Prime Letture: ” Da grande saro’ una chef” di Carlotta de Melas

cop pr lett 114.2.indd

Questa é la storia di Clotilde detta Cloe…

Una pecorella con un sogno nel cassetto: diventare una grande Chef. Un giorno, entrando in una pasticceria, Cloe incontrò una fatina che con una spolverata di zucchero e farina cambio’ la sua vita.

A volte non é facile realizzare i propri sogni, in particolare i sogni dei più piccoli sono talmente preziosi  da dover essere custoditi, curati e innaffiati giorno dopo giorno come una piantina. I genitori hanno un ruolo fondamentale nell’accompagnare i propri figli verso il futuro, permettendo loro di esprimersi e essere quello che sono veramente nel mondo che li circonda, senza imporre ai bambini la propria visione della vita e i propri sogni…..

Proprio come hanno fatto i genitori di Cloe…..inizialmente si è iscritta a danza, ma “l’idea di salire su un palcoscenico le faceva venire mal di pancia”, poi si è concentrata sulla matematica, ma niente da fare; fino a quando un giorno mamma e papà leggono sul giornale che lo Chef Tonino Speranza terrà un corso di cucina proprio nella loro città e decidono così di iscrivere Cloe ed incoraggiarla a seguire la sua vera passione: la cucina!

cloe parents

Cloe è entusiasta ma ha anche molta paura di non essere all’altezza, di essere presa in giro dai suoi amici che le dicono che le pecorelle non possono diventare chef. Tonino Speranza però la invita a lasciarsi guidare dal suo cuore e a non avere paura.  Nessuno riuscirà così a fermare la nostra piccola pecorella che preparerà  piatti deliziosi e succulenti: sandwich di avocado, marmellata di violette e patate, gelato alla mela…..

Per sapere come finirà la storia della nostra amica Cloe l’unica soluzione è leggere con i vostri bambini questo bellissimo libricino, lo potete trovare QUI

Scritto da: Carlotta de Melas / Emme Edizioni

Adatto a tutti i bambini sognatori

cloe.gif

 

Annunci

Le lettere di Babbo Natale – J.R.R. Tolkien

Il 25 Dicembre 1920 J.R.R. Tolkien  (si proprio lui…lo scrittore del Signore degli anelli) cominciò ad inviare ai propri figli lettere firmate… Babbo Natale.

lettere-di-babbo-natale-rusconi

Infilate in buste bianche di neve, ornate di disegni e affrancate con francobolli delle Poste Polari, e contententi narrazioni illustrate e poesie, esse continuarono ad arrivare in casa Tolkien per oltre trent’anni, portate dal postino o da altri misteriosi ambasciatori. (file scaricabili a fine post)

Ho ritrovato questo splendido libro tornata nella casa di famiglia per le vacanze di Natale e mi sono lasciata subito trasportare dalla magia di queste lettere…..

Babbo Natale vive al Polo Nord, nella Grande casa di Roccia. Ha millenovecentoventi anni nel 1920, millenovecentotrenta nel 1930 e così via. Con lui vivono l’Orso Polare e i Cuccioli suoi nipoti, gli uomini di neve e i loro bambini; gli Gnomi Rossi e gli Elfi. L’orso Polare lo aiuta a confezionare i regali e i cuccioli scombinano l’organizzazione della casa del povero Babbo Natale, gli Elfi difendono tutti contro i Folletti, le renne lo accompagnano nei viaggi e Babbo Natale, tra un fuoco d’artificio e un aurora boreale, passa il tempo oltre che a consegnare doni, a descrivere e disegnare il suo mondo per i suoi corrispondenti più preziosi…i bambini che ogni anno gli inviano le loro preziose letterine….

Abbiamo pensato così di trascrivere e preparare per voi e i vostri bambini una lettera  e un disegno fatti da Babbo Natale in persona, una lettera scritta da Orso Polare con la sua splendida calligrafia e dei francobolli delle Poste Polari per affrancare la vostra busta.

Non vi resta che cliccare sui link qui sotto, stamparli, inserirli in una Busta Speciale e inviarli al vostro bambino…..la magia del Natale è assicurata….da Tolkien e tutti gli aiutanti di Babbo Natale.

File  Lettera Babbo Natale

File Disegno di Babbo Natale

File Lettera di Orso Polare

File Francobolli

Potrete trovare un’altra lettera di Babbo Natale sul blog delle nostre amiche di Mamatips…..le lettere di Tolkien sono arrivate anche da loro….

Per comprare questo magico libro clicca QUI oppure QUI

Il Gregge di Margarita del Mazo – Gurudi

Cosa succede quando una pecorella addetta al salto degli ostacoli per far addormentare il piccolo Michele decide che da quel momento in poi non vuole più svolgere quel lavoro?

Le altre pecore del gregge saranno sconvolte, amareggiate da quella decisione perchè una pecora nata pecora che altro dovrebbe fare se non aiutare il proprio bambino ad addormentarsi? Il gregge cercherà di convincere la coraggiosa pecorella nera in tutti i modi pur di farle riprendere la sua mansione. Ma lei con una ammirevole testardaggine rimarrà convinta che no, da quel momento in poi, non salterà mai più un ostacolo.

E il piccolo Michele? riuscirà ancora ad addormentarsi nel suo lettino?

Risultati immagini per il gregge del Mazo

Questa brillante storia ci mostra che non sempre siamo costretti a seguire una via indicata da altri solo perchè questa rappresenta la “norma”. A volte è necessario avere il coraggio di dire No cercando vie che fino a quel momento non sono mai state perseguite; non per nulla l’autrice dedica questo libro ” … a coloro che osano dire di no”. E quale lezione più importante da comprendere per i nostri bambini se non quella di imparare a ragionare con la propria testa?

Età consigliata: a partire dai 5 anni

Per comprare il libro CLICCA QUI

“Il gregge” di Margarita del Gazo-Guridi, Ed. la fragatina.