#AMparty: il nostro Atelier per bambini!

Per festeggiare il compleanno del Blog Andiamo Mamma, un fantastico sito gestito da due super mamme italiane a Parigi, nel quale potete trovare ottimi spunti  e idee per le vostre balades a Parigi  o qualche consiglio per un’ottima vacanza nella Ville Lumière; siamo state invitate al loro party per organizzare un’atelier per i bambini…..ecco quello che abbiamo combinato…….

IMG_20160619_173235

Gli ingredienti  per la riuscita del nostro atelier educativo sono stati:

  • materiali ispirati alla pedgaogia Montessori
  • libri per bambini e per adulti
  • puzzle e incastri in legno
  • kapla e mosaici
  • voglia di condividere e scoprire
  • tanta gioia e passione

Vediamo insieme nel dettaglio alcuni dei materiali presenti al nostro atelier con relativo link per poterli comprare o ricreare artiginalmente:

Materiali ispirati alla pedagogia Montessori 

(clicca Qui per avere info sul metodo Montessori)

Telai Montessori: essi aiutano il bambino nello sviluppo delle competenze che accompagnano la quotidianità; tramite lacci, cerniere, bottoni, alamari il bambino potrà esercitarsi nelle attività della vita pratica che lo porteranno allo sviluppo dell’autonomia. (Clicca QUI per sapere come costruire i telai fai da te o dove poterli comprare).

Lettere Rugose:  fanno parte di quei materiali pensati da Maria Montessori che si basano sull’educazione sensoriale, essa dice:” Toccare le lettere seguendo il senso della loro scrittura è come iniziare l’educazione muscolare che porta alla scrittura…il bambino che osserva, ricnosce e tocca le lettere seguendo il senso con cui poi le scriverà si prepara alla scrittura e alla lettura simultaneamente”. Molti bambini con i propri genitori si sono divertiti durante il nostro atelier a toccare con le dita ogni lettera che andava poi a costruire il proprio nome, oppure a toccare le lettere per poi ricopiarle sulla lavagnetta con i gessi!!!  (Clicca QUI per comprare le lettere rugose).

IMG_20160612_150741160_HDR

-Materiali sensoriali: i materiali sensoriali aiutano il bambino a sviluppare il senso visivo e tattile permettendo loro di esplorare dimensioni, colori forme, volumi, peso, odori, sapori e suoni. I materiali da noi ideati sono stati:

  • sacchetti tattili grazie ai quali il bambino imparerà a distinguere la consistenza dei materiali, la loro grandezza e la loro dimensione. Per ricreare questo materiale bastano dei sacchetti di stoffa in cui mettere diversi materiali come cotone, campanelli, oggetti di metallo, riso, sacchetti profuma biancheria ecc.
  • bottiglie sensoriali: grazie alle quali il bambino potrà esplorare un ambito sonoro, un ambito olfattivo e uno visivo, a seconda del tipo di materiali che desiderate sistemare al loro interno. (clicca Qui) per sapere come costruire le bottiglie)
  • Memory tattile: prendete un cartone e ritagliatelo in piccoli quadrati di circa 12x12cm, scegliete poi dei tessuti o dei materiali molti diversi tra loro ad esempio la parte verde della spugna, il cotone, del velluto, della seta e delle fave, create delle coppie per ogni tipo di materiale scelto e il gioco potrà essere utilizzato come un normale memory, oppure potrete bendare il bambino e invitarlo a riconoscere e nominare i vari materiali toccati.

Attività per lo sviluppo della motricità fine: il lavoro compiuto con le proprie mani permette al bambino di fissare la sua attenzione e la sua concentrazione indispensabile per ogni apprendimento. Spostare con delle pinze o dei cucchiaini delle pigne riponendole in piccoli contenitori richiede molta coordinazione e abilità nei movimenti di motricità fine. Per il nostro atelier abbiamo preparato delle pinze in legno, delle pigne e dei gommini degli imballaggi che i bambini dovevano spostare riempiendo la scatola delle uova alternando una pigna e un gommino bianco.

IMG_20160612_152238076_HDR

Angolo libri

La lettura riveste nei bambini un ruolo importante per la loro crescita; oltre ad arricchire il loro bagaglio linguistico ed emotivo li aiuta, grazie alla loro innata immaginazione, a creare mondi fantastici in cui possono diventare i protagonisti in grado di vivere avventure mozzafiato. Inoltre i libri sono uno strumento di aiuto ai genitori per introdurre o affrontare argomenti che stanno a cuore ai nostri bambini mostrando che il lieto fine, a volte, è solo la capacità di guardare le cose con una nuova prospettiva. ( clicca QUI per la recensione di un bellissimo libro per bambini).

IMG_20160619_173921

Puzzle e incastri in legno

Questi materiali aiutano il bambino a sviluppare una coordinazione oculo-manuale e affinano il movimento di presa tra pollice e indice per i più piccoli.Sono materiali volti allo sviluppo della concentrazione grazie alla auto correzione che il gioco richiede in sè durante il suo utilizzo.

Molte mamme durante il party di Andiamo Mamma ci hanno chiesto dove trovare dei buoni puzzle in legno e il sito che noi consigliamo è Nathan.

IMG_20160612_150652518_HDR

Angolo costruzioni

I materiali da noi proposti sono stati i kapla e i mosaici con tasselli di legno colorati.

Le costruzioni liberano l’immaginazione del bambino, esso può costruire e rendere reali mondi che prima aveva visitato solo tramite la propria fantasia. Non a caso Bruno Munari pensava che la fantasia non  fosse altro che “tutto ciò che prima non c’era anche se irrealizzabile”.

Ringraziamo tutti i bambini e i genitori che hanno partecipato con entusiasmo e gioia al nostro atelier! Ringraziamo ancora le super mamme di Andiamo Mamma per l’invito.

Se avete qualche domanda sui materiali proposti al party e che non abbiamo approfondito nel post non esitate a scriverci!

Inoltre….molte sono state le domande poste sul metodo Montessori e sulle scuole o crèche a Parigi, per chi volesse una consulenza o qualche informazione non esitate a scriverci al nostro indirizzo mail: maionese.educativa@gmail.com o sulla nostra pagina facebook.

Annunci